MINESTRA DI AZUKI

Per quattro persone
150 grammi di azuki
Una cipolla
Uno spicchio d’aglio
Timo
Alloro
Sale q.b.
Una carota
Una patata
Olio extra vergine di oliva q.b.
Un etto di spaghetti (di farro o di kamut)
Mettere a bagno, la sera prima, gli azuki
Sciacquare gli azuki ,aggiungere la cipolla, la patata, la carota, l’aglio, un litro d’acqua e fare cuocere per un ora.
A fine cottura spezzare gli spaghetti e fare cuocere per altri 5 minuti, quindi aggiungere l’olio, il timo e l’alloro.

ZUPPA DI LEGUMI E CEREALI

Per due persone
Due etti di zuppa già pronta
Sale q.b.
Olio extra vergine d’oliva q.b.
Una cipolla
Una carota
Una costa di sedano
Un cucchiaino di semi di finocchio
Mettere a bagno la sera prima la zuppa secca
La mattina sciacquarla, metterla in un tegame con la cipolla, la carota ed il sedano
Fare cuocere per un’ora
Alla fine della cottura aggiungere sale, olio.

COTTURA DEL RISO INTEGRALE (ricetta base)

Per due persone
1 tazza di riso integrale
3 tazze d’acqua
1 pizzico di sale.
Lavare bene il riso, metterlo nella pentola con l’acqua ed una cipolla tagliata fine.
Fare bollire per un’ora con coperchio.
Finita la cottura, fare riposare per dieci minuti.

MINESTRA DI MIGLIO

Per due persone.
Mezza tazza di miglio.
Lavare il miglio e cuocerlo con una cipolla a pezzettini, un porro a pezzettini, una patata a pezzettini, una costa di sedano a pezzettini, per venti minuti.
Aggiungere un cucchiaio di tamari o un cucchiaio di brodo vegetale istantaneo e sale quanto basta.
A cottura ultimata aggiungere olio extra vergine d’oliva a crudo.
A piacere aggiungere parmigiano grattugiato

MIGLIO AL FORNO

Lavare il miglio e metterlo a cuocere nell’acqua (una tazza di miglio e due tazze d’acqua) per circa dieci minuti.
Quando sarà gonfiato, aggiungere un uovo, noce moscata, parmigiano e pezzettini di formaggio a piacere.
Mettere il tutto in una teglia e cuocere al forno per venti minuti.

POLPETTE DI MIGLIO

Cuocere il miglio, come sopra, e condirlo a piacere con parmigiano, noce moscata, sale quanto basta.
Fare delle polpette schiacciate e passarle nel pane grattato.
Si possono friggere in olio caldo o al forno per venti minuti.

PUREA DI MIGLIO E CAVOLFIORE

Mettere a cuoce il miglio e il cavolfiore a pezzettini nell’acqua per 20 minuti.
Passare con il passaverdura o con il robot.
Condire il tutto con olio extra vergine d’oliva, noce moscata, sale quanto basta.

GRANO SARACENO AL TIMO

Per due persone.
Una tazza di grano saraceno.
Due tazze d’acqua.
Timo.
Due spicchi d’aglio.
Sale q.b.
Due cucchiai di olio extra vergine d’oliva.
Versare il grano saraceno con l’acqua e fare bollire per venti minuti.
Aggiungere il timo, l’olio.
VARIANTE per chi non sopporta l’aglio, mettere mezza cipolla.
Per chi ama le zuppe aggiungere più acqua.

CUSCUS

Il cuscus è una semola di grano duro ed è facile trovarlo precotto.
Stufare verdure miste a piacere, aggiungendo anche dei ceci cotti.
Per due persone mettere in un’insalatiera due etti di cuscus con sale q.b. olio extra vergine di oliva, curry a piacere, versare sopra brodo vegetale bollente e servire con le verdure a parte.

ORZO PERLATO CON FUNGHI

Mettere l’orzo perlato (circa due etti per quattro persone) in una pentola con cipolla, sedano e carota a pezzettini, aggiungere i funghi a pezzettini e fare cuocere per 25 minuti, a fine cottura aggiungere il prezzemolo tritato, l’olio extra vergine d’oliva q.b. e parmigiano grattugiato.

POLENTA DI MAIS (granoturco)

Per due persone
Due etti di farina di mais
Un litro e mezzo d’acqua
Sale q.b.
Portare l’acqua ad ebollizione, versare a pioggia la farina di mais e mescolare per 45 minuti.
A parte preparare una salsa di pomodoro e funghi.
Versare la polenta sul tagliere di legno e condirla con il sugo con aggiunta di pecorino grattugiato a piacere.
VARIANTE : in commercio si trova la polenta istantanea che cuoce in otto minuti, dove la proporzione è mezzo chilo di farina di mais in due litri d’acqua.

POLENTA CON VERZA

Cuocere la polenta con la verza a pezzetti.
Ungere una teglia
Mettere uno strato di polenta, aggiungere dei formaggi misti e ricoprire con un altro strato di polenta e mettere al forno per venti minuti.